Pubblicato il

Gruppi di continuità per stufe a pellets: ecco cosa devi sapere

pellet per stufe, gruppi di continuità

Con l’arrivo della temperatura rigida è sempre più diffuso ricorrere alle “invenzioni” più “green” fra i sistemi di riscaldamento alternativi ai prodotti petroliferi. Uno di questi sistemi è rappresentato dalle stufe a pellet.

Fino a poco tempo fa la risulta utilizzata per realizzare il pellet rappresentava solo ed esclusivamente il materiale di scarto della lavorazione della legna, oggi è diventato un vero e proprio patrimonio da riciclare e consente di risparmiare notevolmente sui costi del riscaldamento.

Le stufe a pellets garantiscono aria calda per riscaldare la stanza nella quale è stata installata e permettono al calore di diffondersi in tutta la casa grazie alla ventilazione forzata di cui sono quasi sempre dotate.

gruppi-di-continuità-stufa-a-pelletjpg

Oltre a riscaldare la casa le stufe a pellets, in alcuni casi, alimentano l’impianto di acqua calda sanitaria sostituendo la tradizionale caldaia a metano, consentendo un notevole risparmio sui consumi e facendoci sentire più ecologici e con un occhio di riguardo all’ambiente circostante.

Chi ha utilizzato una stufa a pellets saprà benissimo come è fastidioso il blocco della stufa dovuto all’interruzione della corrente elettrica.
In alcuni modelli l’arresto istantaneo della stufa provoca il blocco della vite senza fine ma il crogiuolo rimane acceso fino al termine del pellets presente al suo interno.
Questo funzionamento privo di supporto elettronico, in alcuni modelli, può arrecare danni alla stufa che potrebbe non essere più in grado di smaltire fumi o calore in eccesso.
Per evitare l’interruzione della corrente elettrica e lo spegnimento delle stufe a pellets è consigliabile  procurarsi un gruppo di continuità o UPS.

Per ovviare al problema dell’interruzione delle utenze domestiche basta acquistare un UPS o gruppo di continuità di potenza adeguata alle proprie esigenze.
Fra i nostri modelli consigliamo il Power Line S 1000.

 

Gruppo di continuità per la stufa a pellet

Il gruppo di continuità ha la funzione di filtrare la corrente in entrata che alimenta la stufa a pellet e interviene in caso di blackout rilasciando l’energia accumulata nelle batterie al suo interno.

Anche nel caso di una interruzione di corrente elettrica piuttosto lunga, con un gruppo di continuità la stufa a pellet continua a funzionare e rimane accesa portando a compimento il suo ciclo di funzionamento.

L’Ups per la stufa a pellet è un’apparecchiatura elettrica utilizzata per ovviare a repentine anomalie nella fornitura di elettricità normalmente utilizzata.

Esistono diverse tipologie di gruppi di continuità per stufe a pellets:

  • off-line o detti “Standby”, il tipo di gruppo di continuità più economico, con le funzionalità di base.
  • on-line o “a doppia conversione”, erogano sempre una tensione e una frequenza regolati. La corrente alternata in ingresso viene convertita in continua e alimenta le batterie interne.
  • line-interactive, sono i gruppi di continuità che si trovano nella via di mezzo fra un UPS offline e un UPS online.

L’obiettivo di un gruppo di continuità per stufe a pellets è quello di fornire l’energia elettrica per effettuare uno spegnimento in totale sicurezza.

Nell’acquisto di un gruppo di continuità per stufe a pellets è necessario prestare massima attenzione anche alla potenza:

  • watt (W) che indica la “potenza attiva” (o potenza reale),
  • voltampere (VA) che indica la “potenza apparente”,
  • volt-ampere Informatici (Vai).

Per maggiori informazioni contattaci, siamo il partner affidabile per la vendita e l’assistenza di gruppi di continuità per stufe a pellets.

Pubblicato il

Perchè proteggere il pc con un gruppo di continuità UPS

proteggere il pc con un gruppo di continuità UPS

I nostri pc, le nostre work station sono alimentate dalla corrente elettrica. Una fonte di energia che, se utilizzata come arriva dal fornitore, può essere davvero imprevedibile.
Ci sono una serie di variabili che possono influenzare la fornitura di corrente elettrica. Guasti agli impianti, manutenzioni programmate, sovraccarico per eccessiva richiesta per motivi meteorologici (troppo caldo, troppo freddo), corti circuiti ed eventi occasionali possono provocare blackout o sbalzi di tensione che possono danneggiare i nostri dispositivi elettronici fra cui appunto i nostri preziosi computer.

sbalzi-di-tensione-gruppi-continuità-ups

Le due funzioni principali di un gruppo di continuità UPS per PC

Per evitare danni ai pc derivati da sbalzi di tensione è sufficiente interporre fra la presa di corrente ed il dispositivo un gruppo di continuità, spesso chiamato con l’acronimo di UPS (Uninterruptible Power Supply).
I gruppi di continuità hanno due funzioni fondamentali: evitano che i dispositivi siano sottoposti  a pericolosi sbalzi di tensione e sono in grado di mantenere alimentati gli stessi durante periodi più o meno lunghi di blackout.

Abbiamo già detto quali sono i motivi per i quali è necessario proteggere il pc con un gruppo di continuità UPS dagli sbalzi di tensione. Facilmente intuibili sono i vantaggi della seconda funzione. Con un gruppo di continuità eviterete di perdere il lavoro per un blackout. Non sarete più soggetti a quelle terribili perdite di dati che si avverano quando di punto in bianco il vostro pc si spegne insieme a tutti gli altri device di casa o ufficio.

Durata della batteria presente nel gruppo di continuità

Un gruppo di continuità UPS è dotato di una o più batterie interne che hanno una vita media di circa due-tre anni.
Al termine di questo periodo si rende necessario effettuare un piccolo intervento di manutenzione sul gruppo di continuità sostituendo la batteria.

Pubblicato il

Nuovo sito Carri Elettronica

nuovo-sito-carri-elettronica

Nuovo sito Carri Elettronica

Carri Elettronica cresce, e con noi crescono anche gli strumenti che utilizziamo tutti i giorni per svolgere i nostri servizi e per comunicare con i nostri clienti.
Per questo abbiamo completamente rifatto il sito. Volevamo uno strumento moderno e completo che potesse rappresentare il nostro biglietto da visita sul Web.
Sul nuovo sito potrai infatti capire chi siamo, cosa facciamo e quali prodotti trattiamo.
Dal nostro sito, vorremmo che trasparisse anche tutta la passione e la competenza che mettiamo nel nostro lavoro.